arte storia tradizioni Archive

  • dal sito www.sanvitociminna.it  PER LA DIRETTA CLICCA QUI SOTTO DIRETTA WEB 2018 Sabato 1 Settembre    ore 19.15 Processione Reliquie   ore 20.00 Primi Vespri Domenica 2 Settembre    ore 11.00 Santa Messa   ore 20.30 Processione figurata San Vito Lunedi 3 Settembre         ore 20.30 Processione San Vito     

    Diretta Web festeggiamenti in onore di San Vito Martire Patrono di Ciminna

    dal sito www.sanvitociminna.it  PER LA DIRETTA CLICCA QUI SOTTO DIRETTA WEB 2018 Sabato 1 Settembre    ore 19.15 Processione Reliquie   ore 20.00 Primi Vespri Domenica 2 Settembre    ore 11.00 Santa Messa   ore 20.30 Processione figurata San Vito Lunedi 3 Settembre         ore 20.30 Processione San Vito     

    Continue Reading...

  • A Ciminna va in scena il “Cuddiruni Festival” di Giusi Patti Holmes da ilsicilia.it  Cari Watson, la vostra Patti Holmes vuole farvi venire un grandissimo “pititto” e per fare ciò vi accompagna a Ciminna, a circa 40 chilometri da Palermo, per il “Cuddiruni Festival“, che si svolge venerdì 24 agosto e magnifica questa focaccia dal sapore forte e deciso che, panificata come si faceva un tempo, verrà preparata nelle sue due varianti: bianco, senza la polpa di pomodoro, e rosso, con acciughe, cipolle, formaggio pecorino, mollica, acciughe e origano. Come al solito, però, prima di penetrare […]

    Ciminna, Notte Bianca 2018: va in scena il “Cuddiruni Festival”

    A Ciminna va in scena il “Cuddiruni Festival” di Giusi Patti Holmes da ilsicilia.it  Cari Watson, la vostra Patti Holmes vuole farvi venire un grandissimo “pititto” e per fare ciò vi accompagna a Ciminna, a circa 40 chilometri da Palermo, per il “Cuddiruni Festival“, che si svolge venerdì 24 agosto e magnifica questa focaccia dal sapore forte e deciso che, panificata come si faceva un tempo, verrà preparata nelle sue due varianti: bianco, senza la polpa di pomodoro, e rosso, con acciughe, cipolle, formaggio pecorino, mollica, acciughe e origano. Come al solito, però, prima di penetrare […]

    Continue Reading...

  • Nell’ambito della Rassegna “Le Strade del Cinema” il Comune di Ciminna è lieto di invitarvi a 2 giorni di arte,musica e spettacoli interamente dedicati al ” GATTOPARDO”: SPECIAL GUEST DELLA MANIFESTAZIONE JOHANNA LANCASTER – Si parte questa sera con la proiezione alle ore 21.00, in Piazza San Giovanni ,del FILM “ANDIAMO A QUEL PAESE” diretto e interpretato da Ficarra e Picone. – Giovedì 26 luglio alle ore 21.00 si terrà invece a Piazza Matrice, un interessantissimo TALK sul GATTOPARDO,a cui parteciperanno, tra gli altri, Teresa Gammauta (scrittrice),Fabio Ceraulo (scrittore) e […]

    Ciminna: Le Strade del Cinema

    Nell’ambito della Rassegna “Le Strade del Cinema” il Comune di Ciminna è lieto di invitarvi a 2 giorni di arte,musica e spettacoli interamente dedicati al ” GATTOPARDO”: SPECIAL GUEST DELLA MANIFESTAZIONE JOHANNA LANCASTER – Si parte questa sera con la proiezione alle ore 21.00, in Piazza San Giovanni ,del FILM “ANDIAMO A QUEL PAESE” diretto e interpretato da Ficarra e Picone. – Giovedì 26 luglio alle ore 21.00 si terrà invece a Piazza Matrice, un interessantissimo TALK sul GATTOPARDO,a cui parteciperanno, tra gli altri, Teresa Gammauta (scrittrice),Fabio Ceraulo (scrittore) e […]

    Continue Reading...

  • di Domenico Passantino* Vito Graziano, in Canti e Leggende, Usi e Costumi di Ciminna, a p. 100, a proposito dei confrati del SS. Sacramento dice: “il distintivo consiste in un camice bianco stretto ai lombi da un cordone rosso detto cingolo, mantelletta rossa, cappuccio bianco con visiera a buchi e una placca a sinistra del petto con l’effigie del SS. Sacramento”. Sembra strano, ma il termine che siamo soliti utilizzare per chiamare il confrate così vestito non viene riportato dal Graziano, che non scrive mai “babbuto” al singolare né al […]

    Babbuti: cosa significa questa parola?

    di Domenico Passantino* Vito Graziano, in Canti e Leggende, Usi e Costumi di Ciminna, a p. 100, a proposito dei confrati del SS. Sacramento dice: “il distintivo consiste in un camice bianco stretto ai lombi da un cordone rosso detto cingolo, mantelletta rossa, cappuccio bianco con visiera a buchi e una placca a sinistra del petto con l’effigie del SS. Sacramento”. Sembra strano, ma il termine che siamo soliti utilizzare per chiamare il confrate così vestito non viene riportato dal Graziano, che non scrive mai “babbuto” al singolare né al […]

    Continue Reading...

  • di Domenico Passantino* Particolare e interessante risulta l’usanza di declamare delle giaculatorie da parte dei portatori della “vara” del SS. Crocifisso di Ciminna. Il dottor Vito Graziano nel suo Canti e leggende, usi e costumi di Ciminna del 1935, chiamandoli mottetti, raccolse i primi sei di seguito riportati. L’architetto Arturo Anzelmo ne ha aggiunto altri due nel suo “Patri di li grazii siti”. Tra storia e leggenda, tradizione e culto della “Miraculosa Imagine del SS.moCrocifisso di Ciminna” del 2009. Io mi propongo di analizzarli dal punto di vista metrico e contenutistico: […]

    Giaculatorie, mottetti e invocazioni sotto la “vara” del Patri d’i grazi di Ciminna: analisi di una poesia popolare.

    di Domenico Passantino* Particolare e interessante risulta l’usanza di declamare delle giaculatorie da parte dei portatori della “vara” del SS. Crocifisso di Ciminna. Il dottor Vito Graziano nel suo Canti e leggende, usi e costumi di Ciminna del 1935, chiamandoli mottetti, raccolse i primi sei di seguito riportati. L’architetto Arturo Anzelmo ne ha aggiunto altri due nel suo “Patri di li grazii siti”. Tra storia e leggenda, tradizione e culto della “Miraculosa Imagine del SS.moCrocifisso di Ciminna” del 2009. Io mi propongo di analizzarli dal punto di vista metrico e contenutistico: […]

    Continue Reading...

  • Venerdì 11 Maggio alle ore 17:30 presso la Chiesa di San Domenico in Ciminna si terrà la Presentazione del volume dal TITOLO “Il ‘900 a Ciminna attraverso Clero, Personaggi e Figure” di Saverio La Paglia   di seguito parte della presentazione  dell’Autore tratta dal Volume: « …A me è capitato spesso di chiedere notizie sulla storia più recente: il 900. La storia di ciò che è accaduto a Ciminna, in questo XX secolo, dove tanti eventi hanno profondamente modificato e sovvertito usi, costumi, tradizioni, modi di vivere, lavorare e viaggiare e, […]

    Presentazione del volume “Il ‘900 a Ciminna attraverso Clero, Personaggi e Figure” di Saverio La Paglia

    Venerdì 11 Maggio alle ore 17:30 presso la Chiesa di San Domenico in Ciminna si terrà la Presentazione del volume dal TITOLO “Il ‘900 a Ciminna attraverso Clero, Personaggi e Figure” di Saverio La Paglia   di seguito parte della presentazione  dell’Autore tratta dal Volume: « …A me è capitato spesso di chiedere notizie sulla storia più recente: il 900. La storia di ciò che è accaduto a Ciminna, in questo XX secolo, dove tanti eventi hanno profondamente modificato e sovvertito usi, costumi, tradizioni, modi di vivere, lavorare e viaggiare e, […]

    Continue Reading...

  • di Vito Lazzara  Il paesaggio ed il centro abitato di Ciminna, nelle prime due settimane di maggio, può essere definito come il finale di un gioco d’artificio. Il verde scuro del grano è frammisto al lilla delle spatuliddi (gladiolo selvatico), la fluorescenza color vinaccio della sulla ha preso ormai il sopravvento sul verde della pianta, e le distese di margherite gialle e di rossi papaveri fanno a gara per predominare sui terreni incolti. E, mentre la vista rimane abbagliata da queste luci e da questi colori, l’udito viene circondato e […]

    Patri di razzi siti: fede e devozione secolare di un popolo

    di Vito Lazzara  Il paesaggio ed il centro abitato di Ciminna, nelle prime due settimane di maggio, può essere definito come il finale di un gioco d’artificio. Il verde scuro del grano è frammisto al lilla delle spatuliddi (gladiolo selvatico), la fluorescenza color vinaccio della sulla ha preso ormai il sopravvento sul verde della pianta, e le distese di margherite gialle e di rossi papaveri fanno a gara per predominare sui terreni incolti. E, mentre la vista rimane abbagliata da queste luci e da questi colori, l’udito viene circondato e […]

    Continue Reading...

  • di Piera Sacco Padre di Grazia, abbiamo bisogno di Te. Custodiscici tutti, piccoli e grandi… Prenditi cura dei giovani…di tutti i giovani…di quelli “belli” e di quelli meno “belli”… di quelli che stanno percorrendo sentieri di morte… di quelli che la morte la stanno toccando con mano per malattia, disgrazia, imprudenza, solitudine, difficoltà, dipendenze, droga, mancanza di lavoro… Ma so che questa mia preghiera è superflua… Tu lo fai già… Tu, che ti sei mostrato a noi Cimminesi in croce e per di più piccolo, disarmonico e nero, Tu ci […]

    Preghiera al SS. Crocifisso “Padre di Grazie”

    di Piera Sacco Padre di Grazia, abbiamo bisogno di Te. Custodiscici tutti, piccoli e grandi… Prenditi cura dei giovani…di tutti i giovani…di quelli “belli” e di quelli meno “belli”… di quelli che stanno percorrendo sentieri di morte… di quelli che la morte la stanno toccando con mano per malattia, disgrazia, imprudenza, solitudine, difficoltà, dipendenze, droga, mancanza di lavoro… Ma so che questa mia preghiera è superflua… Tu lo fai già… Tu, che ti sei mostrato a noi Cimminesi in croce e per di più piccolo, disarmonico e nero, Tu ci […]

    Continue Reading...

  • di Rosario Priolo* “Festa del Precetto dei Malati di curtigghi e di la duminica” e cioè nei cortili e nelle vie secondarie del paese veniva fatto il primo sabato dopo la Pasqua. Il Cappellano Sacramentale di settimana della Matrice, con i confrati portavano in processione il Santo Precetto pasquale ai malati che abitavano nelle vie dove non passava la processione della domenica. I confrati organizzavano l’itinerario, portavano l’occorrente, ombrello, lampioni con candele, tronetto e altri arredi sacri (processione abolita da pochi anni). La domenica invece il precetto viene portato in forma […]

    Festa del Precetto dei Malati di curtigghi e di la duminica

    di Rosario Priolo* “Festa del Precetto dei Malati di curtigghi e di la duminica” e cioè nei cortili e nelle vie secondarie del paese veniva fatto il primo sabato dopo la Pasqua. Il Cappellano Sacramentale di settimana della Matrice, con i confrati portavano in processione il Santo Precetto pasquale ai malati che abitavano nelle vie dove non passava la processione della domenica. I confrati organizzavano l’itinerario, portavano l’occorrente, ombrello, lampioni con candele, tronetto e altri arredi sacri (processione abolita da pochi anni). La domenica invece il precetto viene portato in forma […]

    Continue Reading...

  • di Filippo Leto  Non essendo una città di passaggio, difficilmente qualcuno si ritrova a Ciminna per sbaglio. Eppure l’arte non ha mai mancato di visitarla e lasciare in questo tranquillo paesino di provincia la sua indelebile testimonianza. Ed è forse il frutto del binomio fra una Ciminna artistica e di un’amministrazione comunale che sembra aver trovato la giusta rotta per valorizzarla, il motivo per il quale, nella sera del 2 aprile, Vittorio Sgarbi si sia trovato proprio a passeggiare per le vie del paese. Il famoso critico d’arte, nonché Assessore […]

    L’appello di Sgarbi: “Andate a Ciminna”

    di Filippo Leto  Non essendo una città di passaggio, difficilmente qualcuno si ritrova a Ciminna per sbaglio. Eppure l’arte non ha mai mancato di visitarla e lasciare in questo tranquillo paesino di provincia la sua indelebile testimonianza. Ed è forse il frutto del binomio fra una Ciminna artistica e di un’amministrazione comunale che sembra aver trovato la giusta rotta per valorizzarla, il motivo per il quale, nella sera del 2 aprile, Vittorio Sgarbi si sia trovato proprio a passeggiare per le vie del paese. Il famoso critico d’arte, nonché Assessore […]

    Continue Reading...

  • di Agorà Ciminna     Al via la prima edizione di SOEMINFIERA, i prodotti di una terra fertile. Tre giornate dedicate all’agricoltura, alla zootecnia, all’artigianato e agli alimentari, con esposizioni, mostre e concorsi. La fiera nasce dall’esigenza di rilanciare e scommettere sui prodotti della nostra terra e del lavoro dell’uomo. L’evento organizzato in collaborazione con le associazioni di categoria, si svolgerà a Ciminna da venerdì 4 maggio a domenica 6 maggio 2018, in concomitanza con i festeggiamenti del SS. Crocifisso “Padre di Grazie”. Alle aziende che intendono partecipare verranno messi […]

    1° Edizione SOEMINFIERA, i prodotti di una terra fertile.

    di Agorà Ciminna     Al via la prima edizione di SOEMINFIERA, i prodotti di una terra fertile. Tre giornate dedicate all’agricoltura, alla zootecnia, all’artigianato e agli alimentari, con esposizioni, mostre e concorsi. La fiera nasce dall’esigenza di rilanciare e scommettere sui prodotti della nostra terra e del lavoro dell’uomo. L’evento organizzato in collaborazione con le associazioni di categoria, si svolgerà a Ciminna da venerdì 4 maggio a domenica 6 maggio 2018, in concomitanza con i festeggiamenti del SS. Crocifisso “Padre di Grazie”. Alle aziende che intendono partecipare verranno messi […]

    Continue Reading...

  • di Agorà Ciminna L’appuntamento più importante del calendario liturgico è la Pasqua. Una ricorrenza che in Sicilia ha suscitato, fin dai tempi antichi, un’intensa partecipazione popolare, a cominciare dalle celebrazioni del Triduo Pasquale che risulta essere un’alternarsi di riti religiosi e suggestive rappresentazioni e/0 processioni che hanno l’intento di rievocare e commemorare la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo. Nella nostra Ciminna, i riti della Settimana Santa vengono in un certo senso anticipati al mercoledì che precede la Domenica delle Palme e della Passione del Signore, con il corteo […]

    La Settimana Santa e la processione dei Misteri a Ciminna

    di Agorà Ciminna L’appuntamento più importante del calendario liturgico è la Pasqua. Una ricorrenza che in Sicilia ha suscitato, fin dai tempi antichi, un’intensa partecipazione popolare, a cominciare dalle celebrazioni del Triduo Pasquale che risulta essere un’alternarsi di riti religiosi e suggestive rappresentazioni e/0 processioni che hanno l’intento di rievocare e commemorare la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo. Nella nostra Ciminna, i riti della Settimana Santa vengono in un certo senso anticipati al mercoledì che precede la Domenica delle Palme e della Passione del Signore, con il corteo […]

    Continue Reading...

  • di Agorà Ciminna Prendono il via questo pomeriggio i festeggiamenti in onore del Patriarca San Giuseppe, si terrà alle ore 17:00  presso la chiesa di San Giuseppe la presentazione alla comunità del restauro dell’immagine della Sacra Famiglia, alle ore 18:30 invece celebrazione della Santa Messa vespertina. Domenica 18 alle ore 11:00 la Santa Messa Solenne nella Chiesa di San Giuseppe, nel pomeriggio invece l’appuntamento con la tradizionale “Tavulata ri San Giuseppi”  inaugurata alle ore 19:00 accanto la chiesa dove si svolgerà a partire dalle ore 20:00 la sagra di pasta con […]

    Ciminna, al via i festeggiamenti in onore del Patriarca San Giuseppe

    di Agorà Ciminna Prendono il via questo pomeriggio i festeggiamenti in onore del Patriarca San Giuseppe, si terrà alle ore 17:00  presso la chiesa di San Giuseppe la presentazione alla comunità del restauro dell’immagine della Sacra Famiglia, alle ore 18:30 invece celebrazione della Santa Messa vespertina. Domenica 18 alle ore 11:00 la Santa Messa Solenne nella Chiesa di San Giuseppe, nel pomeriggio invece l’appuntamento con la tradizionale “Tavulata ri San Giuseppi”  inaugurata alle ore 19:00 accanto la chiesa dove si svolgerà a partire dalle ore 20:00 la sagra di pasta con […]

    Continue Reading...

  • di Vito Piscitello La quaresima viene considerata tempo di penitenza, di preghiera e conversione. Il tempo quaresimale nasce come periodo di preparazione alla Pasqua. Il numero quaranta è simbolico, paragonato ai quaranta giorni vissuti da Gesù nel deserto; dove si sottopone al digiuno e alla penitenza, prima della sua missione pubblica a Gerusalemme. Ogni cristiano è chiamato a rivivere il dono del perdono e della misericordia di Dio, che da forza e vigore. E’ la parola di Dio, il mistero dell’Eucaristia che danno all’uomo, debole per natura, il dono della […]

    “I Venneri di Marzu” i venerdì di quaresima a Ciminna

    di Vito Piscitello La quaresima viene considerata tempo di penitenza, di preghiera e conversione. Il tempo quaresimale nasce come periodo di preparazione alla Pasqua. Il numero quaranta è simbolico, paragonato ai quaranta giorni vissuti da Gesù nel deserto; dove si sottopone al digiuno e alla penitenza, prima della sua missione pubblica a Gerusalemme. Ogni cristiano è chiamato a rivivere il dono del perdono e della misericordia di Dio, che da forza e vigore. E’ la parola di Dio, il mistero dell’Eucaristia che danno all’uomo, debole per natura, il dono della […]

    Continue Reading...

Close
Segui Agorà Ciminna per rimanere aggiornato
Clicca mi piace