I Lectio Archive

  • Esperienza di lettura del Vangelo di Luca    “Padre, dammi la parte che mi spetta”   Il perché di questa esperienza  –  AC Ciminna       Dentro la prima lectio: Esperienze di paternità nel Vangelo di Luca   Perché leggere la Bibbia – Silvano Fausti     Spunti per la riflessione personale     Introduzione al Vangelo di Luca   Provocati dalla Parola: Bagnasco – Il cuore dei padri verso i figli     La struttura del Vangelo di Luca Esperienze di paternità Riflessi nella cultura: Simone Cristicchi – Insegnami Rembrandt […]

    I Lectio: “Padre, dammi la parte che mi spetta”

    Esperienza di lettura del Vangelo di Luca    “Padre, dammi la parte che mi spetta”   Il perché di questa esperienza  –  AC Ciminna       Dentro la prima lectio: Esperienze di paternità nel Vangelo di Luca   Perché leggere la Bibbia – Silvano Fausti     Spunti per la riflessione personale     Introduzione al Vangelo di Luca   Provocati dalla Parola: Bagnasco – Il cuore dei padri verso i figli     La struttura del Vangelo di Luca Esperienze di paternità Riflessi nella cultura: Simone Cristicchi – Insegnami Rembrandt […]

    Continue Reading...

  • INTRODUZIONE Luca, discepolo della seconda generazione, non ha conosciuto direttamente Gesù, ha vissuto nella chiesa che aveva già sperimentato l’evento Gesù, che aveva, cioè,  sperimentato la Resurrezione, l’Ascensione,  la Pentecoste. Luca scrive nella chiesa dei discepoli di Gesù, cioè di coloro che non hanno conosciuto direttamente Gesù, ma l’hanno conosciuto  per mezzo degli apostoli,  che sono coloro che sono stati associati direttamente alla sua missione. Luca, inoltre,  è anche un profondo conoscitore di Maria. Chi era Luca? Luca operò come collaboratore di Paolo  (cfr. Filemone 24), era medico e  scrittore […]

    Introduzione al Vangelo di Luca

    INTRODUZIONE Luca, discepolo della seconda generazione, non ha conosciuto direttamente Gesù, ha vissuto nella chiesa che aveva già sperimentato l’evento Gesù, che aveva, cioè,  sperimentato la Resurrezione, l’Ascensione,  la Pentecoste. Luca scrive nella chiesa dei discepoli di Gesù, cioè di coloro che non hanno conosciuto direttamente Gesù, ma l’hanno conosciuto  per mezzo degli apostoli,  che sono coloro che sono stati associati direttamente alla sua missione. Luca, inoltre,  è anche un profondo conoscitore di Maria. Chi era Luca? Luca operò come collaboratore di Paolo  (cfr. Filemone 24), era medico e  scrittore […]

    Continue Reading...

  • Una lettura cristiana della Bibbia è necessariamente «laica» – Silvano Fausti La Bibbia non è pane per devoti, per eruditi o per potenti. Una sua lettura non può che essere «laica». Religiosamente, scientificamente e politicamente laica. Gesù era un semplice laico. Non apparteneva al ceto ricco dei sacerdoti, né a quello pio dei farisei, né a quello colto degli scribi. Era sì discendente dal re David, ma senza maggiori pretese di un facchino di Roma Termini che possa avere Romolo come capostipite. Sovvertitore di sani equilibri, fu considerato un destabilizzatore […]

    Perché leggere la Bibbia – Silvano Fausti

    Una lettura cristiana della Bibbia è necessariamente «laica» – Silvano Fausti La Bibbia non è pane per devoti, per eruditi o per potenti. Una sua lettura non può che essere «laica». Religiosamente, scientificamente e politicamente laica. Gesù era un semplice laico. Non apparteneva al ceto ricco dei sacerdoti, né a quello pio dei farisei, né a quello colto degli scribi. Era sì discendente dal re David, ma senza maggiori pretese di un facchino di Roma Termini che possa avere Romolo come capostipite. Sovvertitore di sani equilibri, fu considerato un destabilizzatore […]

    Continue Reading...

  • Il perché di questa esperienza E’ iniziata l’esperienza di lettura sul Vangelo di Luca: “Padre, dammi la parte che mi spetta”. In sé, parlare di esperienza, riferendosi all’atto del leggere,  sembra un po’ forzare il significato di questi incontri. La parola esperienza, infatti,  rimanda ad una conoscenza acquisita mediante il contatto diretto della realtà, come ci suggerisce la stessa definizione del vocabolario, mentre la lettura è un’attività puramente intellettuale, implica principalmente  la decifrazione di segni e  la comprensione di messaggi… Ma quando il libro  in questione è la Bibbia, o, […]

    Il perché di questa esperienza

    Il perché di questa esperienza E’ iniziata l’esperienza di lettura sul Vangelo di Luca: “Padre, dammi la parte che mi spetta”. In sé, parlare di esperienza, riferendosi all’atto del leggere,  sembra un po’ forzare il significato di questi incontri. La parola esperienza, infatti,  rimanda ad una conoscenza acquisita mediante il contatto diretto della realtà, come ci suggerisce la stessa definizione del vocabolario, mentre la lettura è un’attività puramente intellettuale, implica principalmente  la decifrazione di segni e  la comprensione di messaggi… Ma quando il libro  in questione è la Bibbia, o, […]

    Continue Reading...

  • La struttura                                                                                                                                            La trama del suo Vangelo è la stessa tracciata prima dal Vangelo più antico, quello di Marco,  e la […]

    La struttura del Vangelo di Luca

    La struttura                                                                                                                                            La trama del suo Vangelo è la stessa tracciata prima dal Vangelo più antico, quello di Marco,  e la […]

    Continue Reading...

  • “Siddharta” di Hermann Hesse   Aurora (come un esergo) A sera, dopo l’ora dell’osservazione, Siddharta comunicò a Govinda: “Domani mattina per tempo, amico mio, Siddharta andrà dai Samana. Diventerà un Samana anche lui” A queste parole Govinda impallidì, e nel volto immobile dell’amico lesse la decisione, inarrestabile come la saetta, scagliata dall’arco. Subito, al primo sguardo, Govinda si rese conto: ora comincia, ora trova Siddharta la sua via, ora comincia il suo destino a germogliare, e con il suo il mio. E divenne pallido, come una buccia di banana secca. […]

    Hermann Hesse – “Siddharta” dal primo Capitolo

    “Siddharta” di Hermann Hesse   Aurora (come un esergo) A sera, dopo l’ora dell’osservazione, Siddharta comunicò a Govinda: “Domani mattina per tempo, amico mio, Siddharta andrà dai Samana. Diventerà un Samana anche lui” A queste parole Govinda impallidì, e nel volto immobile dell’amico lesse la decisione, inarrestabile come la saetta, scagliata dall’arco. Subito, al primo sguardo, Govinda si rese conto: ora comincia, ora trova Siddharta la sua via, ora comincia il suo destino a germogliare, e con il suo il mio. E divenne pallido, come una buccia di banana secca. […]

    Continue Reading...

  • Spunti per la riflessione personale                                                                                                      Luca nel suo Vangelo fa riferimento all’esperienza di paternità divina. Quale esperienza di paternità  di Dio emerge leggendo e confrontando i seguenti passi?   2,48-49 6,36 9,26 10,21-22 11,2 12,30-32 22,29-42 23,34-46 24,49 TORNA ALL’INIZIO

    Spunti per la riflessione personale

    Spunti per la riflessione personale                                                                                                      Luca nel suo Vangelo fa riferimento all’esperienza di paternità divina. Quale esperienza di paternità  di Dio emerge leggendo e confrontando i seguenti passi?   2,48-49 6,36 9,26 10,21-22 11,2 12,30-32 22,29-42 23,34-46 24,49 TORNA ALL’INIZIO

    Continue Reading...

  • Dentro la lectio: Esperienze di paternità nel Vangelo di Luca                                                       In qualsiasi forma narrativa, vedi il racconto, come anche un film o  un’opera teatrale, il primo personaggio che entra in scena, anche se è solo una comparsa, ci resta impresso nella mente. Nei sinottici il primo personaggio è importante, Marco ci presenta Giovanni Battista, Matteo ci presenta Giuseppe, con il racconto della visione […]

    Dentro la lectio: Esperienze di paternità nel Vangelo di Luca

    Dentro la lectio: Esperienze di paternità nel Vangelo di Luca                                                       In qualsiasi forma narrativa, vedi il racconto, come anche un film o  un’opera teatrale, il primo personaggio che entra in scena, anche se è solo una comparsa, ci resta impresso nella mente. Nei sinottici il primo personaggio è importante, Marco ci presenta Giovanni Battista, Matteo ci presenta Giuseppe, con il racconto della visione […]

    Continue Reading...

Close
Segui Agorà Ciminna per rimanere aggiornato
Clicca mi piace