Preghiera al SS. Crocifisso “Padre di Grazie”

di Piera Sacco

Padre di Grazia, abbiamo bisogno di Te.

Custodiscici tutti, piccoli e grandi…

Prenditi cura dei giovani…di tutti i giovani…di quelli “belli” e di quelli meno “belli”…

di quelli che stanno percorrendo sentieri di morte…

di quelli che la morte la stanno toccando con mano per malattia, disgrazia, imprudenza, solitudine, difficoltà, dipendenze, droga, mancanza di lavoro…

Ma so che questa mia preghiera è superflua…

Tu lo fai già…

Tu, che ti sei mostrato a noi Cimminesi in croce e per di più piccolo, disarmonico e nero,

Tu ci stai dicendo che lo fai già…

Forse vuoi solamente che noi riusciamo ad accoglierti e ad amarti così: in croce, piccolo, disarmonico e nero…

Allora cambio preghiera e la capovolgo:

Dacci occhi e mani e cuore e fegato per sostenere, incoraggiare, aiutare i nostri giovani, a non giudicarli, né etichettarli.

Se sbagliano, aiutaci a saperli accompagnare in percorsi di resurrezione che forse Tu hai già pronti per loro, ma che noi non riusciamo a vedere…

Aprici alla novità di Grazia che la Croce porta sempre in germe… E che buona festa del Padre di Grazia sia per tutti…