L’Avis ringrazia i soci

di Avis Ciminna

festa ringraziamento avis 2012I soci dell’Avis Comunale di Ciminna hanno festeggiato l’anno trascorso e i numeri che premiano un associazione  che negli ultimi 8 anni ha raccolto più sangue di tutti in provincia. Con 43 nuovi soci, 60  pre-donazioni e 675 sacche di sangue raccolte, rimaniamo tra i primi paesi della Provincia di Palermo.

Nell’anno trascorso l’Avis di Ciminna è stata impegnata in diverse attività dal campo culturale a quello sportivo. E’ stata confermata la collaborazione con il Gruppo Ciclistico Ciminna con il quale si è realizzato l’ormai appuntamento annuale della passeggiata ciclituristica che ha visto coinvolte diverse persone di tutte le età, con maggiore riguardo versoi bambini a cui è stata dedicata una gara di gimkana in montainebike.

Abbiamo aderito a due progetti organizzati dalla delegazione CeSVoP di Marineo e cioè l’organizzazione    di due conferenze di carattere Socio-Sanitario  con esperti e cibo biologico, e la festa  di “Benvenuto nel mondo del volontariato” per i diciottenni del territorio in collaborazione con il Comune di Ciminna.

Non è mancata la nostra presenza tra i banchi di scuola, anche quest’anno abbiamo portato un regalino a tutti i bambini.

Sono diversi i progetti in cantiere per l’anno 2013 oltre a quelli che sicuramente confermeremo,  è in itinere un’attività rivolta ai giovani delle scuole medie-superiori di Ciminna finanziata dal CeSVoP per attenzionare i più giovani alla realtà del volontariato e in particolare alla donazione del sangue al fine di continuare a crescere come associazione nel futuro.

“Voglio ringraziare tutti i membri del consiglio direttivo, – ha dichiarato il Presidente Prof. Antonino Peri nel suo discorso di fine anno – ognuno mi ha collaborato rispettando il ruolo di competenza e il proprio tempo a disposizione. Fare volontariato significa infatti essere pronti a sacrificare “volontariamente e sopratutto gratuitamente”  una parte di sé, della propria famiglia, del proprio tempo libero, e farlo per gli altri. Vuol dire gestire in maniera più corretta e trasparente possibile ciò che appartiene ad un gruppo, senza per questo considerarlo proprietà di tutti e quindi di nessuno. Vuol dire restituire ai donatori una parte del loro gesto di solidarietà sotto forma di un dono simbolico, di una festa di ringraziamento senza considerarlo uno spreco di tempo o di denaro. Vuol dire donarsi gratuitamente senza avere in cambio niente, nemmeno l’auto gratificazione o la semplice visibilità finalizzata ad altri scopi. Volontariato in poche parole vuol dire, avere voglia che una parte della tua vita appartenga a qualcun altro che a volte neppure conosci”.

La prossima donazione è fissata per domenica 13 gennaio 2013, attraverso la pagina avis sul sito www.agoraciminna.it sarà possibile visionare l’intero calendario e restare aggiornati sulle novità e sugli eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: