Primarie Pd, istruzioni per l’uso

Pd-primarie-copertina facebook

Domenica 8 dicembre si terranno le primarie per la scelta del Segretario nazionale e dei componenti l’Assemblea nazionale del Partito Democratico.
E’ possibile votare dalle 8.00 alle 20.00, nella sola giornata di domenica, recandosi nel seggio elettorale di Ciminna in via Dott. Vito Graziano. Sono circa 500 i seggi allestiti in tutta la Sicilia, con una copertura quasi totale dei comuni dell’isola. Per trovare il tuo seggio clicca qui.
Possono votare tutti coloro che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età entro l’8 dicembre (anche non iscritti al Pd). Ad ogni elettore verrà chiesto di firmare l’albo degli elettori delle Primarie e la normativa sulla privacy. E’ possibile registrarsi anche online per velocizzare il voto al seggio. Per registrarti online clicca qui .
Possono esercitare diritto di voto i cittadini immigrati ed extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno (vedi relativa delibera in “Documenti correlati”).
Al seggio bisogna recarsi muniti di tessera elettorale e documento d’identità, nonché di 2 euro di contributo per le spese organizzative (gli iscritti non hanno l’obbligo di versare il contributo). E’ possibile versare il contributo anche online al momento della registrazione attraverso il sito. In questo caso la cifra da versare è di 2,50 euro, 50 centesimi per la copertura delle spese di attivazione del servizio e per l’accesso per un mese a L’Unità e Europa.
Per esprimere la propria preferenza bisogna barrare sulla scheda il nome della lista del candidato a Segretario nazionale che si intende sostenere.
I seggi assegnati a ciascun collegio sono ripartiti proporzionalmente tra le liste, secondo il metodo del quoziente naturale, attribuendo tanti seggi quanti sono i quozienti pieni ottenuti da ciascuna lista. I voti residui non utilizzati vengono conteggiati a livello di circoscrizione regionale, assegnando, con il medesimo metodo i seggi non ancora attribuiti. Ulteriori seggi vengono assegnati sulla base dei migliori resti (vedi art. 8 Regolamento congressuale).
I membri dell’Assemblea vengono eletti sulla base dell’ordine di presentazione della lista.
Nel collegio di Palermo sono 16 i seggi da assegnare.
Al termine delle operazioni di voto, ciascuna sezione elettorale redige un verbale che viene trasmesso alla Commissione provinciale per il Congresso che, a sua volta, trasmette i verbali acquisiti alla Commissione regionale per il Congresso, alla quale spetta il compito di attribuire i seggi e proclamare i delegati eletti all’Assemblea nazionale.
Viene eletto Segretario nazionale, proclamato nel corso della prima seduta dell’Assemblea nazionale, il candidato che abbia riportato la maggioranza assoluta dei membri dell’Assemblea nazionale. In caso nessun candidato abbia riportato la maggioranza assoluta, si andrà al ballottaggio tra i primi due (Art. 11 Regolamento congressuale).

Guarda anche la pagina Facebook del Pd di Palermo

Per tutte le altre informazioni vai www.primariepd2013.it

LISTE PALERMO

Lista Cuperlo Segretario – Candidato Gianni Cuperlo

Antonio Rubino
Magda Culotta
Franco Ribaudo
Rosalinda Zangara
Aldo Imperiale
Manuela Abate
Maurizio Milone
Angela Di Girolamo

Lista Italia Cambia Verso – Matteo Renzi candidato

Gaetano Lapunzina
Valentina Falletta
Peppe Norata
Roberta Tripoli
Francesco Nuccio
Francesca Corpora
Giuseppe Volante
Pierangela Mercante

Lista Civati per L’Italia – Giuseppe Civati candidato

Nicolò Pizzillo
Nadia Olga Granà
Angelo Gargano
Giusy Lenia Palazzolo
Alessio Portobello
Marianna Mercanti
Antonio Di Dio
Pina Mandolfo

Primarie-Pd-da-Cuperlo-Renzi-e-Civati-ultimatum-al-governo_h_partb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: