Centinaia di giovani per “Asp in Piazza”. Record di presenze alla manifestazione itinerante sulla prevenzione

di Agorà Ciminna

Screening-diabetologico-Asp-in-piazza-Ciminna700Ciminna ha risposto in massa all’appello sulla prevenzione lanciato dall’Azienda sanitaria provinciale di Palermo. Tanti, tantissimi giovani hanno fatto tappa di mattina nell’atrio della scuola elementare “Giovanni Falcone” che ha ospitato il villaggio della salute di “Asp in piazza”. I gazebo dell’alcol-test e dello screening del diabete sono stati presi d’assalto dai ragazzi degli istituti di tutto il comprensorio. Ad attenderli i “compagni” dell’Alberghiero “Piazza” di Palermo che hanno curato l’accoglienza.

«La cultura della prevenzione diventa sempre più parte del vivere quotidiano – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela – a Ciminna la risposta è stata ancora una volta sorprendente a conferma che le iniziate di promozione della salute sono attese e partecipate. Il lavoro di sensibilizzazione fatto dalle nostre unità operative di ‘educazione alla salute’ sta dando risultati concreti e tangibili».

Nell’atrio della scuola elementare “Falcone” c’erano pure i ragazzi del progetto “Ti voglio bere” ovvero studenti “trasformati” in educatori dei compagni più giovani impegnati per diversi mesi in attività, incontri e campus nell’ambito del progetto di prevenzione dell’alcoolismo. Prevenzione fatta anche a Ciminna nel gazebo delle “Dipendenze patologiche” che ha registrato ben 571 accessi. Ma numeri da record ci sono stati anche allo “screening” del diabete e dei fattori rischio cardiovascolari con 960 prestazioni. Sono state, invece, 83 le mammografie, 30 i pap-test (effettuati nel vicino consultorio familiare), 113 i sof-test distribuiti, 25 le ecografie alla tiroide, 32 le visite pneumologiche, 105 quelle dermatologiche e 68 cardiologiche. Sono state anche espletate 46 pratiche amministrative e, nell’ambito del progetto di lotta al randagismo, impiantati 15 microchip. «I numeri ci confortano su un’iniziativa nella crediamo ciecamente sin dallo scorso anno – ha spiegato Candela – a Ciminna abbiamo erogato 2.048 prestazioni, mentre sono 8.518 le prestazioni complessive assicurate nelle 5 tappe del 2015 di Asp in Piazza».

La manifestazione itinerante sulla prevenzione, mercoledì prossimo, 29 aprile, sarà a Palermo. Camper e gazebo dell’Azienda sanitaria, dalle ore 9 alle 17, saranno a piazza Verdi per uno dei momenti clou del progetto di promozione della salute dell’Asp del capoluogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: