In memoria di Nicolò Azoti: Presentazione del libro “Ad Alta Voce”

di Agorà Ciminna

Nicolò Azoti

Domani 28 Dicembre alle ore 18:30 presso il locale Tempio Pub di Ciminna in C.da Nostra Donna sarà presentato il libro “AD ALTA VOCE. Il riscatto della memoria in terra di mafia.” di Antonina Azoti, in questo libro che si presenta sotto forma di diario la Signora Azoti ci racconta la storia del padre Nicolò Azoti sindacalista ucciso dalla mafia a Baucina dove viveva ed esercitava la sua professione. Ciò che dovremmo tutti conoscere è però che Nicolò Azoti è nato a Ciminna da Melchiorre e Orsola Lo Dolce il 13 settembre del 1909, Nicolò vivrà solo i primi anni della sua infanzia a Ciminna per poi trasferirsi con la famiglia proprio a Baucina. Sono passati ben 72 anni dalla morte di Nicolò Azoti, 72 anni da quel 23 dicembre in cui è morto a seguito delle ferite da arma da fuoco che lo anno colpito la sera del 21 dicembre. Per la prima volta a Ciminna viene organizzato un evento in cui viene ricordato questo valoroso ciminnese, ad organizzare la presentazione è  la Consulta Giovanile di Ciminna nata da poco più di un mese, un segnale importante per questa comunità. La presentazione del libro è inserita nell’evento dal titolo “VEDO, SENTO, PARLO… e ballo” infatti oltre all’evento in memoria di Nicolò Azoti delle ore 18:30 nella stessa location alle ore 22:30 si svolgerà una serata danzante in cui i giovani si potranno divertire tra i ritmi e le note dei Dj Niko Fellino e Andrea Rizzo, ci sarà tanto divertimento in questa RED NIGHT in cui è previsto il tema rosso e tutti i partecipanti dovranno portare un accessorio rosso. NON MANCATE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: