Timo rinominato assessore. Chi ricoprirà la carica di Vice Sindaco?

di Agorà Ciminna

Ancora una volta è l’Albo Pretorio del comune di Ciminna, a rispondere alle nostre legittime domande avanzate in qualità di cittadini attenti alla vita politica paesana, con lo scopo di divulgazione ed informazione.

Purtroppo il palazzo è di cemento e non di vetro, come sistematicamente ci promettono di cambiarlo in occasione della campagna elettorale. Grazie alla legge che obbliga le pubbliche amministrazioni alla trasparenza, rendendo pubblici tutti gli atti prodotti, scopriamo che con la determinazione del Sindaco n. 07 del 28/08/2020, l’ex vicesindaco Enzo Timo, dimessosi nelle scorse settimane, viene rinominato assessore. Di seguito l’assegnazione delle deleghe agli Assessori Comunali:

Assessore Vincenzo Timo:

  • Personale
  • Servizi Demografici
  • Servizi sociali
  • Protezione civile


Assessore Francesco Faraci:

  • Attività produttive
  • Politiche agricole, zootecnia e viabilità rurale
  • Lavori Pubblici
  • Sportello Europa
  • Parchi e giardini


Assessore Francesca Leone:

  • Sport – Turismo – Spettacolo
  • Politiche Giovanili
  • Sanità.


Assessore Antonino La Spisa:

  • Manutenzione e viabilità interna
  • Servizi Cimiteriali
  • Acquedotto Comunale

Nessun post ne aveva comunicato le dimissioni di Enzo Timo attraverso la pagina politica Amministrazione Barone – Informa, nessun comunicato ufficiale era stato diffuso dal Comune di Ciminna. Ne avevamo dato notizia noi di Agorà Ciminna lo scorso 17 agosto con l’articolo interrogativo L’assessore Timo si è dimesso? e ne riparliamo sempre noi adesso.

Ebbene oggi ne abbiamo la certezza, l’assessore Timo si era dimesso e dal 28 agosto è ritornato in carica, non sappiamo dirvi però se ha riconquistato la carica di Vice Sindaco perché questo non si evince dalla determinazione del sindaco e nessuna dichiarazione di intenti è stata divulgata attraverso comunicati.

Sicuramente ne sapremo di più martedì 8 settembre, in quanto per quel giorno è stato convocato un Consiglio Comunale alle ore 20,00, e l’adunanza consiliare rappresenta senza dubbio l’organo preposto a ricevere comunicazioni di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *