Ciminna, Giornata della Legalità “Palermo chiama Italia” guarda il video e le foto

dal Canale Facebook della Parrocchia Santa Maria Maddalena di Ciminna Giovedì 23 Maggio 2019 l’Istituto Comprensivo di Ciminna aderisce all’iniziativa insieme alle Amministrazioni Comunali, Forze dell’Ordine, Parrocchie, Associazioni, Genitori e liberi cittadini di Ciminna, Baucina e Ventimiglia di Sicilia. GUARDA IL VIDEO CON LE FOTO DI GIOVANNI POLLACI

Continua a leggere Ciminna, Giornata della Legalità “Palermo chiama Italia” guarda il video e le foto

Giorno della Memoria in Prefettura, consegnata alla famiglia Passaro la Medaglia d’Onore in Memoria del padre Antonino prigioniero durante la seconda guerra mondiale

di Agorà Ciminna Oggi 25 gennaio 2019 presso la sua residenza privata di Villa Pajno, il Prefetto di Palermo Dott.ssa Antonella De Miro, in occasione della celebrazione del “Giorno della Memoria” ha consegnato la Medaglia d’Onore in Memoria di cinque militari prigionieri durante la Seconda Guerra mondiale. Tra i cinque militari a ricevere l’onorificenza il ciminnese Passaro Antonino, deceduto l’11 marzo del 2014 all’età di 91 anni, nell’immagine in evidenza la famiglia Passaro in una foto ricordo durante la cerimonia…

Continua a leggere Giorno della Memoria in Prefettura, consegnata alla famiglia Passaro la Medaglia d’Onore in Memoria del padre Antonino prigioniero durante la seconda guerra mondiale

In memoria di Nicolò Azoti: Presentazione del libro “Ad Alta Voce”

di Agorà Ciminna Domani 28 Dicembre alle ore 18:30 presso il locale Tempio Pub di Ciminna in C.da Nostra Donna sarà presentato il libro “AD ALTA VOCE. Il riscatto della memoria in terra di mafia.” di Antonina Azoti, in questo libro che si presenta sotto forma di diario la Signora Azoti ci racconta la storia del padre Nicolò Azoti sindacalista ucciso dalla mafia a Baucina dove viveva ed esercitava la sua professione. Ciò che dovremmo tutti conoscere è però che…

Continua a leggere In memoria di Nicolò Azoti: Presentazione del libro “Ad Alta Voce”

Ciao Rita, “giustizia e pace si baceranno”

RITA BORSELLINO 2 Giugno 1945 nascita della Repubblica Italiana (2 giugno 1946) . 15 agosto 2018, festa di Maria Assunta, primizia e consolazione. come era l’albero così sarà il frutto… donna, palermitana, di fede… concreta… reale… narrare… ricordare… generazioni… occhi azzurri normanni… dolcezza e fortezza… GIUSTIZIA E PACE SI BACERANNO… Grazie Rita per aver avvicinato questo bacio… ( Mario Sedia) Ciao Rita di Pina Maria Scibetta   Ho scritto una riflessione su Rita Borsellino. Forse è un po’ lunga ma…

Continua a leggere Ciao Rita, “giustizia e pace si baceranno”

Catania in scena “Le Nozze di Figaro” con il soprano Viviana Oliveri che debutta nel ruolo di Susanna

di Agorà Ciminna Grande successo ieri sera a Linguaglossa (Ct) per la prima messa in scena di “Le Nozze di Figaro” la famosissima Opera di Wolfgang Amadeus Mozart. Il soprano ciminnese Viviana Oliveri, ha debuttato nel ruolo di Susanna. L’evento si è svolto nella splendida cornice del Colonnato dei Domenicani in occasione della quarta edizione dell’Etna Opera Festival curato dall’associazione Val di Ragabo Etna NordEst . Venerdì 3 agosto alle ore 21:00 è prevista la replica,  l’ingresso è gratuito. Le…

Continua a leggere Catania in scena “Le Nozze di Figaro” con il soprano Viviana Oliveri che debutta nel ruolo di Susanna

Ciminna: Le Strade del Cinema

Nell’ambito della Rassegna “Le Strade del Cinema” il Comune di Ciminna è lieto di invitarvi a 2 giorni di arte,musica e spettacoli interamente dedicati al ” GATTOPARDO”: SPECIAL GUEST DELLA MANIFESTAZIONE JOHANNA LANCASTER – Si parte questa sera con la proiezione alle ore 21.00, in Piazza San Giovanni ,del FILM “ANDIAMO A QUEL PAESE” diretto e interpretato da Ficarra e Picone. – Giovedì 26 luglio alle ore 21.00 si terrà invece a Piazza Matrice, un interessantissimo TALK sul GATTOPARDO,a cui…

Continua a leggere Ciminna: Le Strade del Cinema

In memoriam: Piantata una quercia ed inaugurato un monumento in ricordo ai magistrati uccisi dalla mafia

di Agorà Ciminna Nel pomeriggio di ieri 5 Luglio si è svolta a Ciminna una corposa manifestazione in ricordo dei magistrati uccisi dalla mafia. Alla manifestazione organizzata dal Comune di Ciminna in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la rivista giuridica “Nova Itinera” hanno preso parte il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, il prefetto di Palerrmo, Antonella De Miro, magistrati e rappresentanti delle forze dell’ordine, oltre all’ambasciatore dello Stato di Israele in Italia, Ofer Sachs e molteplici amministratori del…

Continua a leggere In memoriam: Piantata una quercia ed inaugurato un monumento in ricordo ai magistrati uccisi dalla mafia

Babbuti: cosa significa questa parola?

di Domenico Passantino* Vito Graziano, in Canti e Leggende, Usi e Costumi di Ciminna, a p. 100, a proposito dei confrati del SS. Sacramento dice: “il distintivo consiste in un camice bianco stretto ai lombi da un cordone rosso detto cingolo, mantelletta rossa, cappuccio bianco con visiera a buchi e una placca a sinistra del petto con l’effigie del SS. Sacramento”. Sembra strano, ma il termine che siamo soliti utilizzare per chiamare il confrate così vestito non viene riportato dal…

Continua a leggere Babbuti: cosa significa questa parola?

Il comandate dei carabinieri di Baucina, Maresciallo Lo Iacono insignito dell’onorificenza dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana

di Agorà Ciminna Il Prefetto di Palermo Dott.ssa  Antonella De Miro ha consegnato l’onorificenza dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, al comandante della locale Stazione dei Carabinieri del Comune di Baucina, Maresciallo Capo Nicola Lo Iacono. La cerimonia di consegna si è svolta a Villa Pajno, residenza privata del Prefetto di Palermo, in occasione della Festa della Repubblica Italiana celebrata lo scorso 2 giugno. Riportiamo di seguito le motivazioni che hanno  portato al riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica,…

Continua a leggere Il comandate dei carabinieri di Baucina, Maresciallo Lo Iacono insignito dell’onorificenza dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana