Costituzione Consulta Giovanile

C O M U N E   D I   C I M I N N A

Provincia di Palermo

 

A V V I S O

COSTITUZIONE CONSULTA GIOVANILE

 

E’ indetta per Venerdì 9 Novembre c.a. alle ore 20.00, presso l’aula consiliare del Comune di Ciminna sita in via Dott. Vito Graziano, una riunione aperta a tutti i giovani e realtà operanti nel territorio comunale per analizzare il regolamento per la costituzione di una Consulta Giovanile.
Copia della bozza di regolamento sarà consultabile nel sito Istituzionale del Comune di Ciminna onde poterne prendere visione e poter apportare eventuali modifiche e suggerimenti che saranno dibattute durante l’incontro.

 

L’ASSESSORE ALLE POLITICHE GIOVANILI
F.to Marianna Masi

3 Replies to “Costituzione Consulta Giovanile”

  1. Mi sembra cosa buona e giusta.
    Bisogna Investire sui giovani, scommettere sui giovani, chiamarli a fare la propria parte e dare loro adeguate opportunità e credo che questa sia una delle strade giuste da percorrere;
    I giovani non debbono essere dei semplici spettatori, perché la politica sono anche loro.
    Ecco perchè voglio fare un plauso all’assessore Marianna Masi, che dimostra ancora di essere l’unica a sapersi muoversi, complimenti per l’impegno che metti, continua così e ognuno si assumerà le proprie responsabilità sul proprio operato.
    Questa giunta è composta da altri assessori che continuano ad essere assenti per impegno ed iniziative, trincerandosi nel solito ritornello del UN CI SUNNU SORDI! Ma sappiamo tutti che non è così perchè anche senza bilancio in dodicesimi qualche iniziativa si può prendere, Non nominando i nomi degli altri assessori, cui tutti ne conosciamo le deleghe, vedi la serata delle poesie a piazza San Giovanni dell’assessore alla Cultura , e all’Estate Ciminnese e festa di San Vito dell’assessore al turismo, certo sicuramente con altre disponibilità di cassa qualcosa in più si sarebbe fatta, ma meglio che niente, anche perchè quest’anno abbiamo visto una Notte Bianca a dir poco SUPERLATIVA , ma è innegabile che altri assessori non si sono nemmeno bagnati un dito, l’assessore ai servizi sociali di sua iniziativa, ( i 90 ore del servizio civico, mi è stato detto che era stato previsto dalla precedente amministrazione),cosa ha fatto? L’assessore al personale ha riorganizzato la macchina del personale comunale come decantato in campagna elettorale? Anche la consulta Giovanile è nel programma elettorale eppure inizia a prenderne forma! per cui ritengo che questa sia una cosa buona e giusta!

  2. Teniamo a precisare che per quanto riguarda l’evento in piazza San Giovanni stiamo parlando di un iniziativa ideata da Agorà Ciminna. Giustamente l’assessore alla cultura ha sponsorizzato l’iniziativa che si è potuta fare grazie al sacrificio dei ragazzi e dei poeti di Agorà Ciminna. Ci auguriamo di poterci ripetere con un evento ancora più bello e che il Comune di Ciminna ci collabori ancora una volta con una somma che ci permetterà di fare molto meglio. VI anticipiamo che abbiamo in cantiere la realizzazione di diverse serate dedicate alla poesia alla scoperta dei luoghi nascosti del nostro paese che vanno rivalutati proprio come abbiamo fatto ad agosto con piazza San Giovanni.

  3. Non è mai troppo tardi per correggere la rotta, avevo criticato subito il fatto che il sindaco voleva procedere all’isituzione della consulta senza prima avere approvato il regolamento che ne gestisse l’azione e la composizione. Dopo le aspre critiche il sindaco si fermò, oggi l”assessore Masi, che all’epoca non era ancora stato nominato, ha rimosso questo grosso limite.

    http://www.ciminnattiva.blogspot.it/2012/05/consulta-giovanile-quanta.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *