Sindaco per “MISSIONE”

I gestori del sito Agorà Ciminna a seguito di comunicazione dei legali del sig. Antonio Rini Sindaco del Comune di Ventimiglia di Sicilia, hanno apportato in data 20/06/14 alcune modifiche al seguente articolo dell’autore LiberaMente Ciminna.  Si tratta di una segnalazione dello Studio Legale Sansone di Campobianco che ci intima a rettificare l’articolo in quanto il Sig. Antonio Rini risiede da anni nel Comune di Ventimiglia di Sicilia.

 

di LiberaMente Ciminna

Da quando abbiamo deciso di attivarci come cittadini, abbiamo capito da subito che il futuro dei piccoli comuni, è strettamente legato al sapere fare squadra tra le comunità limitrofe.

stemma CiminnaIl nostro territorio geograficamente ci offre un’opportunità più unica che rara, infatti, la vicinanza di altre due comunità come quella di Baucina e Ventimiglia di Sicilia, se adeguatamente sfruttate dalle singole Amministrazioni Comunali, potrebbero essere determinanti per la rinascita del nostro comprensorio.

Dalle nostre parti si dice che i proverbi non sbagliano mai, ed in questo caso“l’unione fa la forza” ci sembra proprio un proverbio azzeccato.

In realtà, già in parte qualcosa in passato si è fatto creando l’Unione dei Comuni San Leonardo tra i Comuni di Ciminna e Ventimiglia di Sicilia, lasciando stranamente fuori il Comune di Baucina.

Molti si chiederanno, ma cos’è l’Unione dei Comuni San Leonardo? Dov’è? Chi l’ha vista?

A parte gli addetti ai lavori e qualche associazione che ha beneficiato di alcuni contributi, vi possiamo assicurare che ai più risulta essere del tutto sconosciuta.

La possibilità di accorpare più comuni in una Unione, sicuramente è stata un’intuizione del legislatore che poteva consentire agli amministratori locali di ottimizzare i costi dei vari servizi comunali (rifiuti, acquedotto, polizia municipale, uffici amministrativi, servizi informatici, etc) e rilanciare il territorio, invece, come avviene spesso nelle nostre zone, l’Unione dei Comuni San Leonardo di fatto è servita esclusivamente per finanziare manifestazioni socio-culturali e cosa ancora più importante a fare politica creando altri due capi area, un’altro segretario comunale, un revisore dei conti e i soliti gettoni di presenza per presidenti e consiglieri di turno.Ventimiglia_di_Sicilia-Stemma

In pratica un aggravio di costi per entrambe le collettività.

Basti immaginare che recentemente i responsabili di settore ed il segretario comunale dell’Unione San Leonardo, a causa dell’elevata mole di lavoro, si sono dimenticati di pubblicizzare a norma di legge e di regolamento, le date di convocazione degli ultimi Consigli dell’Unione e le relative delibere sugli albi pretori on-line dei rispettivi siti web Comunali.

Oggi tale violazione è stata sanata, infatti, a seguito di una nostra comunicazione fatta all’Ufficio Ispettivo Regionale, è stato fatto obbligo ai Sindaci dei Comuni di Ciminna e Ventimiglia di Sicilia di inserire nelle rispettive home page dei propri siti internet, un link ad una pagina dell’Unione dei Comuni ed al rispettivo albo pretorio.

Ma questa ormai è storia, infatti, domani sera il Consiglio Comunale di Ventimiglia voterà lo scioglimento dell’Unione dei Comuni San Leonardo conclamando il fallimento e lo spreco di soldi di questi ultimi anni (vedi Convocazione Consiglio Comunale).

Obbiettivamente non ci aspettavamo molto dalle due neo-amministrazioni comunali, ma speravamo nella freschezza e nelle capacità di finanza creativa del neo Sindaco di Ventimiglia Antonio RINI, “un vero e proprio professionista della politica al servizio dei cittadini” almeno così abbiamo sentito dire che ama definirsi.

Effettivamente fin da subito avevamo avuto modo di testare la creatività del neo-Sindaco quando lo avevamo contattato presso la sede comunale per concordare un incontro con gli altri Sindaci dei Comuni di Ciminna e Baucina per affrontare in modo intercomunale il problema della sicurezza del nostro territorio, (fatti avvenuti circa un anno fa) incontro mai avvenuto a causa della mancata presentazione di tutti e tre i Sindaci. Vedi articoli precedenti.

Evidentemente i nostri Sindaci non credono ai proverbi.

Per chi ormai ci segue da tempo, sa che siamo attenti osservatori di quello che viene pubblicato negli albi pretori dei siti internet dei Comuni, e visto che in passato l’Unione dei Comuni San Leonardo, non aveva regolamentato la pubblicazione dei propri atti, siamo stati costretti ad osservare anche l’albo Pretorio del Comune di Ventimiglia di Sicilia, notando diverse determine del responsabile del settore per l’erogazione di “rimborsi di missioni per attività di carattere urgente ed indispensabile nell’interesse del Comune” al Sindaco di Ventimiglia Antonio Rini (link1 link2 link3 link4).

“Il rimborso di missione, è assolutamente indipendente dal luogo di elezione della residenza – ci scrivono i legali del sig. Rini – ma ha a che vedere, con la distanza che il soggetto è costretto a percorrere per i fini istituzionali di sua spettanza, con l’effetto che il rimborso sarebbe dovuto, in misura anzi maggiore, se lo stesso dovesse recarsi in località ancor più distanti dal comune nel quale esercita la propria carica”

Apportate le dovute modifiche all’articolo ricordiamo al Sig. Rini che siamo sempre disponibili ad ospitare una sua eventuale replica all’articolo, del resto lo stesso in passato ha già pubblicato diversi articoli sul nostro blog.

Ad onor del vero dobbiamo riportare anche l’articolo di Errata Corrige dell’utente LiberaMente Ciminna pubblicato in data 13/06/2014 sul nostro sito, prima ancora di ricevere l’intimazione di rimozione dell’articolo e conseguente immediata rettifica da parte dei legali avvenuta in data 19/06/2014. Disponibili a qualsiasi altro chiarimento e spiegazione con l’utente LiberaMente Ciminna rimaniamo in attesa di eventuali nuovi articoli.

 

Errata corrige articolo “Sindaco per Missione”

– POSTED ON 13 GIUGNO 2014

di LiberaMente Ciminna

Abbiamo ricevuto una segnalazione che ci comunicava che nel nostro articolo pubblicato in data 11 giugno 2014, avente per titolo “Sindaco per Missione”, veniva comunicato erroneamente che il Sindaco di Ventimiglia di Sicilia, Antonio Rini aveva eletto domicilio in Palermo.


logo-square-300

Effettivamente da diverse segnalazioni ricevute, tutte concordi, sembra che il Sindaco Antonio Rini, sia effettivamente residente a Ventimiglia di Sicilia, di conseguenza le missioni percepite dallo stesso, come documentate nel precedente articolo,  non sono state elargite per viaggi effettuati  per recarsi dalla propria abitazione di Palermo alla sede Comunale di Ventimiglia ma per Missioni di cui non ci è nota la natura.

Per eventuali chiarimenti sulla questione, il nostro sito nel rispetto delle normative vigenti è a completa disposizione per il diritto di replica da parte del Sindaco di Ventimiglia Antonino Rini e di tutte le componenti citate nell’articolo in questione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *