Loredana Paterna, giovane architetto ciminnese, nominata assessore di Sesto San Giovanni in Lombardia.

di Agorà Ciminna Loredana Paterna, giovane architetto ciminnese, è stata nominata assessore del Comune di Sesto San Giovanni (MI). Il sindaco Roberto Di Stefano, al secondo mandato, le ha affidato le deleghe al Pnrr, alla gestione demanio, al patrimonio ed ai lavori pubblici, agli stabili Erp e comunali. Si tratta di un comune di 82.000 abitanti, la città più importante dell’hinterland milanese e la settima più popolosa della Lombardia. Il centrodestra allargato al mondo civico, dopo aver sfiorato la vittoria a…

Continua a leggere Loredana Paterna, giovane architetto ciminnese, nominata assessore di Sesto San Giovanni in Lombardia.

Ti cuntu un cuntu: A robba di Patri Bonnì.

di *TI CUNTU UN CUNTU – per non dimenticare, rivolto alle nuove generazioni 5° PUNTATA Un detto ciminnitu dice: “A URA DI ROBBA GUARDATI PURU RI TO PATRI CA TI FICI”. Dicasi così quando si procede o si pensa alla spartizione dei beni familiari, che bisogna guardarsi e stare attenti alla loro divisione o assegnazione testamentaria, anche dai familiari più stretti. In questa puntata vi voglio parlare della “robba di Patri Bonnì”, ossia della divisione dell’eredità devoluta per testamento dal…

Continua a leggere Ti cuntu un cuntu: A robba di Patri Bonnì.

U cuntu di “Fra Currau, ca lu tempu lu gabbau”

di *TI CUNTU UN CUNTU – Per non dimenticare, rivolto alle nuove generazioni. 4° puntata. Un detto ciminnitu dice “A GADDINA SI SPINNA MORTA E NO VIVA”. Il detto viene utilizzato come lezione di vita, in quanto delle proprie sostanze, dei propri averi, per non beccarsi una bella fregatura, bisogna spogliarsi dopo la morte e non in vivenza. Il detto si riferisce anche ad una storia paesana realmente accaduta nel XVII° secolo a fra CORRADO BOERI da Noto che visse…

Continua a leggere U cuntu di “Fra Currau, ca lu tempu lu gabbau”

“Pari u rimitu” Rosario ti cunta un cuntu.

di Agorà Ciminna* TI CUNTU UN CUNTU – Per non dimenticare,rivolto alle nuove generazioni – 3° puntata Un detto Ciminnitu dice “PARI U RIMITU”.Dicasi di persona che vive in solitudine, in isolamento, appartato e spesso anche non socievole. Il detto si riferisce anche alla figura del “RIMITU”, romito o frate laico del Terz’ordine Francescano, che per secoli è stato presente a Ciminna nel Romitorio della Chiesa di San Vito Martire al Colle. La chiesa come tutti sappiamo si erge sulla…

Continua a leggere “Pari u rimitu” Rosario ti cunta un cuntu.

Salvatore Passantino, unico finalista italiano al concorso internazionale di composizione in Russia.

di Agorà Ciminna La giuria ha selezionato le 10 migliori opere, tra cui il “Preludio Gregoriano” del musicista ciminnese Salvatore Passantino, che verrà eseguito in prima assoluta in occasione della finale del concorso di composizione “New Classics – Organ Taurida” 2021. Il concerto di gala si terrà il 6 settembre presso la Sala Grande P. I. Ciajkovskij del prestigioso Conservatorio di Mosca e ad eseguire i brani finalisti saranno importanti organisti russi. L’evento ha avuto risonanza internazionale ed ha coinvolto…

Continua a leggere Salvatore Passantino, unico finalista italiano al concorso internazionale di composizione in Russia.

“Dormire, guarire forse” premio speciale per la composizione del Maestro Passantino

di Agorà Ciminna “Dormire, guarire forse” di Salvatore Passantino vince il premio speciale al concorso internazionale SOI, Scuola dell’Opera Italiana Fiorenza Cedolins 2021, come “Miglior Opera Inedita”. Composta su commissione della fondazione Teatro Coccia di Novara, si tratta di una micro opera che in pochi minuti racconta la malattia e le sue sfaccettature: il rapporto tra un malato di Covid e il suo infermiere, la conoscenza, l’incontro tra due anime, un percorso di guarigione fisica e spirituale. Il soggetto è…

Continua a leggere “Dormire, guarire forse” premio speciale per la composizione del Maestro Passantino

“La questione delle identità” pubblicato il primo romanzo di Giuseppe Nigliaccio

di Agorà Ciminna Noi siamo i nostri ricordi, la nostra memoria. Jamal ed Elisa sono due ragazzi che fuggono dal loro passato. Zano e De Marco sono due detective che cercano il loro riscatto. Verre è uno scienziato che si trova a dover fare i conti con la propria coscienza. Questi sono i cinque personaggi del primo romanzo edito Fucine Editoriali, disponibile da ieri nelle librerie ed in tutti gli store online, del nostro concittadino Giuseppe Nigliaccio “La questione delle…

Continua a leggere “La questione delle identità” pubblicato il primo romanzo di Giuseppe Nigliaccio

Ciminna, le novene di Natale su Rai Radio3

di Agorà Ciminna E’ arrivato proprio la sera di Natale alle ore 23 in diretta su Rai Radio3, un regalo inaspettato per gli amanti delle tradizioni folkloristiche che arricchiscono il tessuto socio-culturale del nostro piccolo paese. E per quanti in questi anni si sono impegnati per mantenere viva la tradizione delle Novene di Natale. I canti e le musiche popolari di questa bellissima tradizione hanno il compito di allietare le nove sere che precedono il Santo Natale, aggiungendo quel tocco…

Continua a leggere Ciminna, le novene di Natale su Rai Radio3