Il Ciminna centra la salvezza

di Agorà Ciminna.

ACD CIMINNA SALVEZZANel calcio vince chi ha più fame, e ieri di certo ne hanno avuta tanta i ragazzi del Ciminna che hanno centrato la salvezza a scapito del Cerda nella sfida dei playout, mantenendo la Prima Categoria per la stagione calcistica 2015/16.

I grifoni,  costretti a giocare in nove a causa di due espulsioni, hanno vinto grazie ai goal di Guagenti e D’Amico, arrivati come manna dal cielo nella partita più importante della stagione.  Al comunale ‘San Vito’ i ragazzi di Mister Paladino hanno dimostrato di avere cuore e carattere, dominando per novanta minuti la partita senza concedere al Cerda occasioni da goal.

Per i biancorossi non è stato di certo facile, fino a pochi mesi fa nessuno quasi ci sperava, ma oggi abbiamo un dato certo; il Ciminna ha centrato la salvezza.

Nel girone B, oltre al Ciminna, ottiene la salvezza la quadra marinese ‘Oratorio S. Ciro e Giorgio’.  Non si è disputato nessun playoff in quanto il Bolognetta, seconda classificata, ha concluso la regular season con 11 punti di vantaggio sulla terza; il che significa accesso diretto allo spareggio con la vincente dei playoff del girone A,  l’Ares Menfi.

Al triplice fischio è esplosa la gioia de tifosi che ancora una volta non si sono fatti scoraggiare dalle tribune chiuse ed hanno affollato i luoghi circostanti il campo da gioco. Abbiamo raccolto da facebook le emozioni dei tifosi e dei giocatori, tutti uniti nell’euforia della vittoria.

La redazione di Agorà Ciminna non può che farvi i complimenti ragazzi, avete onorato al meglio la nostra maglia e i nostri colori. 

Ferrara tra i migliori in campo scrive:

“Volevo ringraziare tutti i miei compagni x aver raggiunto un obbiettivo che non era in programma fino a dicembre e che purtroppo è arrivato, ma noi non abbiamo mollato abbiamo dimostrato di essere una vera squadra e tutti insieme abbiamo vinto, grazie ai ragazzi che ci hanno sostenuti anche oggi pur essendoci la tribuna chiusa, un grazie al mister Vito Paladino che c’ha dato una mano ad andare avanti e ha messo tutta la sua disponibilità, non posso non ringraziare l’eterno capitano un uomo vero sia in campo ma sopratutto fuori Vito Amato, grazie perché in tre anni giocati al tuo fianco ho imparato tante cose. Ma un ringraziamento in particolare va a colui che anche quest’anno ha creduto in me e che oggi l’ho visto contento per tutti noi anche se si poteva fare di meglio in questo campionato. Perché si merita molto di più’ grazie presidente Salvatore Rao. Spero di aver soddisfatto tutto il ciminna calcio per il mio impegno dimostrato fino ad oggi. Le mie lacrime di oggi hanno tanti significati uno in particolare la gioia di aver fatto parte di una famiglia e non una semplice squadra di calcio…”

Presidente Salvatore Rao:

“26.04.2015….spareggio play out Ciminna – Cerda G.ppe Macina 2 – 0….per il Ciminna bomber Guagenti, vucinic, V.zo e cavallo pazzo D’Amico G.nni….considerazioni tra qualche giorno a mente fredda….al momento un sincero ringraziamento ai partecipanti alla partita di oggi, hanno dato l’anima seppur in 9 leoni….Grazie”

Giannico Trombetta:

“Complimenti Presidente, Questa salvezza la meritavi insieme ai tuoi collaboratori e a tutti i tuoi ragazzi. Un abbraccio”

Francesco Tantillo:

“Anche questa stagione è finita… dopo il secondo anno in questa società non posso che ringraziare tutti dal presidente Salvatore Rao a tutti i miei compagni di squadra come Ale Ferrara, Michele Bondì, Alessandro Piazzale, Giustiniani, D’amico, Paladino, La Paglia, Urso, Badami, Guagenti, Pollaci e ultimo ma non per importanza il nostro GRANDE CAPITANO Vito Amato…un grande esempio di uomo e giocatore!! ringrazio l’intera società e dirigenti per quest altra stagione e per avermi sopportato con le mie espulsioni…grazie di tutto!!”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: