Sabato 27 la cerimonia di gemellaggio tra il Museo Interattivo di Belluno e il Museo delle Spartenze dell’area di Rocca Busambra.

di Santo Lombino*

Sabato 27 ottobre alle ore 16.30 presso il polo culturale del Baglio di Villafrati in corso San Marco si svolgerà la cerimonia pubblica per la firma del protocollo di intesa per il Patto di gemellaggio tra il Museo Interattivo di Belluno e il Museo delle Spartenze dell’area di Rocca Busambra. Interverranno Marco Crepaz direttore del MIM di Belluno, Oscar De Bona, presidente Associazione “Bellunesi nel mondo”, il sindaco di Villafrati Francesco Agnello, il prof. Giuseppe Sommario, direttore artistico del Piccolo Festival delle Spartenze di Paludi (Cosenza), docente all’Università Cattolica di Milano, il prof. Marcello Saija dell’Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Umanistiche, Santo Lombino direttore dscientifico del Museo delle Spartenze.

Seguirà il concerto “Mamma mia dammi cento lire” con Roberto Lopes e dell’Associazione “Prospettive” con canti e canzoni dell’emigrazione.La manifestazione fa parte della rassegna “Ottobre, andiamo. E’ tempo di migrare” organizzata dal Museo dlele Spartenze, dal Comune di Villafrati e dal Teatro del Baglio.

*direttore scientifico Md

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: