Sorpreso ad appiccare incendio nella Riserva Naturale “Serre di Ciminna”, arrestato 61enne

di Agorà Ciminna

Arrestato dai carabinieri della stazione locale, un 61enne di Ciminna, R.S., l’uomo è stato sorpreso dai militari mentre aveva ancora con sè l’accendino usato per innescare il rogo.

Nei giorni scorsi i carabinieri del Comando Provinciale hanno incrementato i controlli sul territorio per arginare il fenomeno degli incendi divampati sul territorio, insieme al personale addetto al controllo e vigilanza della Riserva Naturale Orientata “Serre di Ciminna” della Città Metropolitana di Palermo Direzione Polizia Provinciale ed Ambiente. Un’area di circa due ettari.

Le fiamme di contrada Serra, si sono spente autonomamente senza l’intervento dei Vigili del Fuoco e non sono stati rilevati danni a cose o persone.

Il 61enne è stato messo agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto con rito direttissimo.


One Reply to “Sorpreso ad appiccare incendio nella Riserva Naturale “Serre di Ciminna”, arrestato 61enne”

  1. Il personale della Riserva (esiste? in oltre un mese tra luglio e agosto mai visto nessuno) farebbe bene a sorvegliare e denunciare costantemente e non soltanto in presenza di una persona che, sicuramente contra legem ed incautamente, si accingeva a bruciare ristoppie. L’area della riserva peraltro era già ampiamente carbonizzata per un incendio sviluppatosi nel mese di luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *