Il sindaco Barone ci intima alla rimozione di alcuni commenti: Le ragioni e i chiarimenti della redazione di Agorà Ciminna

Con la presente, la redazione di Agorà Ciminna vuole rendere partecipi tutti i lettori dell’intimazione-diffida notificata per conto del Sindaco alla stessa redazione e alla quale intendiamo rispondere in modo pacifico e risolutivo, onde evitare inutili e infondati contenziosi.


La nostra redazione ha sempre dato modo a chiunque di esprimere il proprio pensiero e le proprie idee e non è mai venuta meno anche a richieste avanzate dalla stessa amministrazione Barone volte a tal fine, collaborando con quest’ultima. Conoscendo il modo in cui lavoriamo e la nostra volontà di essere sempre limpidi e chiari, ci saremmo aspettati un confronto meno aspro e più amichevole con il Sindaco, che purtroppo ha preferito incaricare un legale per chiedere la rimozione di commenti postati a corredo di un nostro articolo considerati diffamatori e chiedendoci il rilascio di informazioni, che non siamo tenuti a dare, se non alle autorità competenti, nelle opportune sedi laddove fosse necessario. Provvedendo alla rimozione dei commenti di cui sopra, i quali comunque sono stati portati a conoscenza di tutta la cittadinanza ciminnese attraverso la loro pubblicazione sulla pagina politica dell’amministrazione, vogliamo porre fine a tale questione, per cui è stato ad arte sollevato un polverone e creata una situazione conflittuale senza ratio alcuna; sarebbe bastato molto meno per chiarire un equivoco o esprimere idee altrettanto diverse. Ci preme sottolineare altresì che i commenti in questione comunque sono stati postati utilizzando nickname e indirizzo mail così come prevista dal nostro regolamento sull’utilizzo dei commenti, cui la redazione si attiene, rispettando libertà di espressione, le norme sulla tutela della privacy e le norme sulla protezione dei dati personali. Agorà Ciminna è e resta libera ed accessibile a tutti.


Consapevoli e sicuri dei nostri intenti di lavorare in modo onesto e pulito e della nostra buona fede, affinché chiunque possa avere libertà di pensiero, stampa e parola, senza mai offendere o diffamare il prossimo, restiamo come sempre disponibili a ogni eventuale confronto amichevole con il nostro pubblico.

La redazione di AgoràCiminna

Sergio Ciringione
Davide D’Alessandro
Filippo Leto

Francesco Tusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *