Riflessione sull’evento “1° Torneo Estate Liberamente”

di Davide D’Alessandro

In queste ultime settimane grazie all’associazione LiberaMente Ciminna si è creato un momento del tutto fantastico, è stato bellissimo poter partecipare ed assistere ai tornei da loro organizzati; circa una settimana e mezza dedicata allo sport, al divertimento, ma soprattutto alla socializzazione. Una serie di eventi che a mio parere hanno reso l’associazione una delle leader del sociale a Ciminna. Gare che hanno visto la partecipazione  di circa 100 persone con età svariate, da bambini di 10 anni fino ad adulti over 50; coinvolgendo così l’intero tessuto sociale cimminese e non, perché i tornei hanno ospitato anche ragazzi di paesi come Ventimiglia di Sicilia, Baucina ma anche emigrati in vacanza nella nostra Ciminna.
Giorni ravvivati in un’estate un po’ smorta facendo scatenare dai più atletici con la corsa dei 5000 metri, agli appassionati di logica con il torneo di dama; per non parlare della forte competizione nei tornei di tennis da tavolo e calcio balilla e anche facendo diventare motivo di confronto tra i più piccoli una partita alla console a FIFA 12 che spesso li racchiude nelle mura domestiche  creando  un torneo all’aperto su maxi schermo.
Una vera è propria perla nata dall’impegno di questi ragazzi a cui va un grazie per il loro impegno; le competizioni se organizzate in modo efficiente diventano momento di crescita e costruzione, l’adattamento ai regolamenti anche di un semplice torneo, è un primo passo contro la lotta all’illegalità. Quello che ci deve rimanere oggi  di queste serate è la logica che con un po’ di impegno si può creare una miriade di eventi che  riescono al allietare e a dare un tocco di colore alle nostre giornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: