Il Comune di Ventimiglia di Sicilia a fianco dei maro’ in India

comunicato stampa amministrazione comunale

maro_1L’ Amministrazione comunale di Ventimiglia di Sicilia (Pa), mette in campo una serie di iniziative a sostegno dei due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da oltre due anni ingiustamente detenuti India con l’accusa di aver ucciso due pescatori del Kérala. “ Con una delibera di giunta abbiamo chiesto al governo italiano, agli organi competenti dell’Unione Europea e delle  Nazioni Unite, di ripristinare il diritto internazionale palesemente violato dalle autorità indiane nel caso dei marò. Vogliamo inoltre che si costituisca un Arbitrato internazionale per dirimere finalmente la controversia tra Italia e India su una vicenda che ormai da tempo ha assunto contorni paradossali” A dirlo, il sindaco Antonio Rini che ha aggiunto: “Partecipare a questa iniziativa è motivo di orgoglio per me e per la comunità che rappresento. Una comunità che da sempre ha dato e continua a dare un contributo significativo in termini di risorse umane alle tante missioni di pace dell’Italia all’estero e che anche per questo motivo non può che essere vicina ai due marò, Girone e Latorre. Per la prima volta Ventimiglia è protagonista di un’iniziativa che ha una portata internazionale e siamo certi che altri comuni italiani si uniranno a noi. Metteremo in campo tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione per ulteriori iniziative e stiamo pensando anche a precise forme di protesta per dare  il nostro contributo affinchè le famiglie dei due marò, possano riabbracciare al più presto i propri cari”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: