Ciminna in festa per il Patrono San Vito. Tutti gli eventi in programma

di Agorà Ciminna Ciminna, grande festa per il protettore del paese in provincia di Palermo, al via i festeggiamenti in onore di San Vito Martire che si svolgono ogni anno la prima domenica di settembre, in ricordo della traslazione delle Sacre Reliquie avvenuta il 4 Settembre del 1672. Sono cominciati sabato 24 agosto i festeggiamenti liturgici al Santo, giorno in cui si è svolta la processione delle reliquie e della statua, dalla chiesa Madre alla chiesa comunale di San Francesco…

Continua a leggere Ciminna in festa per il Patrono San Vito. Tutti gli eventi in programma

Angolo Poesie: “Patri di li Grazi” di Davide D’Alessandro

Un si sulu un pezzu ri lignu scolpitu, tu si dintra lu cori d’ogni ciminnitu. Crucifissu, Patri di li Grazi tu ca ni strinci sutta li to vrazzi, cu la cannila ti facemu lu viaggiu e ti priamu pi lu pani e lu cumpanaggiu, o t’addumannamu ‘na grazia pi cu avi “u mali”, o pi mettici a ‘na pocu ‘nta mirudda anticchia ri sali. Immagini miraculusa ca ni runi spiranza, immagini ca ognunu avi ‘nta so stanza, puru cu tant’anni…

Continua a leggere Angolo Poesie: “Patri di li Grazi” di Davide D’Alessandro

Ciminna, “Il rilievismo – Il senso del colore” in esposizione i dipinti tridimensionali di Ursò

di Agorà Ciminna E’ stata inaugurata domenica scorsa l’esposizione dell’artista ciminnese Salvatore Urso, 54 anni anni, in arte Ursò. La mostra di pittura contemporanea organizzata dall’associazione Culturale Genesis è stata allestita presso il Polo Museale di Ciminna (Pa) in corso Umberto I, e sarà aperta fino al 6 maggio 2019 in concomitanza con i festeggiamenti al SS. Crocifisso “Padre di Grazie”. I suoi dipinti tridimensionali sono realizzati attraverso una nuova tecnica pittorica da lui inventata e battezzata come “rilievismo”, utilizza…

Continua a leggere Ciminna, “Il rilievismo – Il senso del colore” in esposizione i dipinti tridimensionali di Ursò

Ciminna, rito penitenziale del Giovedì Grasso con la “Comunione a pecuru”

Tradizionale appuntamento del Giovedì Grasso per la Confraternita del SS. Viatico – Ciminna, con rito della “comunione a pecuru” che i confrati perpetuano dal 1703. Giovedì Grasso 28 Febbraio 2019 Chiesa di S. Francesco d’Assisi ore 10:00 Santa Messa ed esposizione del SS. Sacramento. ore 17:30 Vespro e Benedizione Eucaristica ore 18:00 Santa Messa Solenne con tradizionale “Comunione a pecuru”

Continua a leggere Ciminna, rito penitenziale del Giovedì Grasso con la “Comunione a pecuru”

Giorno della Memoria in Prefettura, consegnata alla famiglia Passaro la Medaglia d’Onore in Memoria del padre Antonino prigioniero durante la seconda guerra mondiale

di Agorà Ciminna Oggi 25 gennaio 2019 presso la sua residenza privata di Villa Pajno, il Prefetto di Palermo Dott.ssa Antonella De Miro, in occasione della celebrazione del “Giorno della Memoria” ha consegnato la Medaglia d’Onore in Memoria di cinque militari prigionieri durante la Seconda Guerra mondiale. Tra i cinque militari a ricevere l’onorificenza il ciminnese Passaro Antonino, deceduto l’11 marzo del 2014 all’età di 91 anni, nell’immagine in evidenza la famiglia Passaro in una foto ricordo durante la cerimonia…

Continua a leggere Giorno della Memoria in Prefettura, consegnata alla famiglia Passaro la Medaglia d’Onore in Memoria del padre Antonino prigioniero durante la seconda guerra mondiale

Ciminna, ultimati i lavori di restauro della Marunnuzza ru Triunfu

di Agorà Ciminna Grande attesa per la Marunnuzza ru Triunfu che giovedì 29 novembre ritorna a Ciminna dopo i lavori di restauro. L’appuntamento è previsto per le ore 20:30 presso il monumento dedicato a Maria Addolorata (Madonna Bianca) lungo il corso Umberto I. La piccola statua restaurata raffigurante l’Immacolata Concezione sarà svelata ai fedeli e dopo un piccolo momento di preghiera con i canti della tradizione “u Triunfu” e l’incoronazione, sarà portata in processione nella chiesa di San Francesco d’Assisi…

Continua a leggere Ciminna, ultimati i lavori di restauro della Marunnuzza ru Triunfu

I “morti” a Ciminna

di Vito Lazzara Diverse sono le tradizioni presenti nella nostra comunità per la Commemorazione dei defunti, descriverò quelle ancora in uso e in parte quelle ormai presenti solamente nella memoria degli anziani. È tradizione che il giorno 2 novembre venga preparata la Cuccia, uguale a quella cucinata per Santa Lucia (frumento bollito condito con vari aromi). Questo piatto, però non viene esclusivamente consumato in famiglia, ma si rendono partecipi parenti, vicini ed amici. Gli abitanti motivano il loro gesto ritenendo…

Continua a leggere I “morti” a Ciminna

Il Gattopardo, in esposizione alla Biblioteca Centrale Regione Siciliana 300 foto per raccontarlo.

IL “GATTOPARDO”… IN BIBLIOTECA 300 FOTO PER RACCONTARE IL FILM CAPOLAVORO DI  LUCHINO VISCONTI A 60 anni dalla pubblicazione de “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, la Biblioteca centrale della Regione siciliana ospita la mostra “Il set del Gattopardo in 300 immagini” Inaugurazione: Giovedì 8 novembre 2018 – ore 16,30 Biblioteca centrale Regione siciliana A. Bombace Via Vittorio Emanuele, 429 – Palermo Interventi: Sebastiano Tusa, Assessore regionale Beni Culturali e I. S. Sergio Alessandro, Dirigente generale Dipartimento Beni Culturali…

Continua a leggere Il Gattopardo, in esposizione alla Biblioteca Centrale Regione Siciliana 300 foto per raccontarlo.

Il culto di Santa Rosalia attraverso la pittura, si espone anche il quadro della chiesa madre di Ciminna

di Agorà Ciminna La vera storia di Rosalia, donna e Santa, tra arte e narrazione attraverso una ricchissima esposizione di capolavori di Van Dyck, Novelli, La Barbera, Preti, nonché di documenti d’epoca. Si celebra il culto della Patrona di Palermo sulla quale emergono aspetti finora sconosciuti. La mostra “Rosalia eris in peste patrona”  è stata inaugurata lo scorso 4 settembre, giorno in cui Palermo festeggia liturgicamente la Santuzza. Dopo il ritrovamento dei resti mortali di Santa Rosalia, avvenuto nel luglio del 1624,…

Continua a leggere Il culto di Santa Rosalia attraverso la pittura, si espone anche il quadro della chiesa madre di Ciminna