Angolo poesie:”L’urtimu omu scurdatu”di Davide D’Alessandro

da Angolo Poesie* Poesia recitata in occasione del 4° Simposio di Poesia, Cultura e Musica L’urtimu Omu scurdatu ‘mpastu paroli e li mettu in versipinzannu all’armi ‘nto mari dispersi,pinzannu a ddi poviri criatura ca unn’hannu mancu n’abbiviraturapi livarisi l’arsura ca ci lasso sta ‘nfami vita,ca vennu p’aviri lu pruvulazzu ‘nmenzu li ita,lu pruvulazzu ro travagghiu tantu addisiatu,pruvulazzu ri lu pani scuttatucu sururi ra frunti e di rini stuccati.Poveri, emarginati e sfruttati,ma c’è cu avi lu curaggiuri vuliri firmarici u viaggiupicchì…

Continua a leggere Angolo poesie:”L’urtimu omu scurdatu”di Davide D’Alessandro

L’Immaculata, poesia di Giuseppa Nigliaccio alla Beata Vergine Maria

di Angolo Poesie* Si bedda comu a luna e comu u suli, ca illumini, brilli e dai caluri. L’artista chi ti fici accussi bedda nun sapia propriu comu fari, picchì nno munnu un c’era na picciuttedda ca a tia ti putia assumighiari. Priava ogni sira lu Signuri ca ammenu ‘nsonnu ci putivi accumpariri. E una notti mentri ca durmiva ‘ntisi nta lu pettu un gran caluri, nenti avia vistu, ma già sapia chiddu ca vulia fari. Di notti stessu si…

Continua a leggere L’Immaculata, poesia di Giuseppa Nigliaccio alla Beata Vergine Maria

Angolo Poesie: “Poesia” di Salvatore Giancola

da Angolo Poesie* Poesia recitata in occasione del 4° Simposio di Poesia, Cultura e Musica   Poesia Vari pensieri, colti da una ispirazione inspiegabile, si fanno avanti nella mente. Derivati da esperienze, fatti e sensazioni. Modellati da un profondo ragionamento, ecco lì il concetto. Presa la penna, divenuta tutt’una al corpo scivola il pensiero, stilato nelle debite forme. Modellando le righe bianche di un foglio di un disegno non avente forma, ma significato, abbellita di peculiari schemi ritmici, letta, esce…

Continua a leggere Angolo Poesie: “Poesia” di Salvatore Giancola

Angolo Poesie: “Settembre” di Maria Francesca Barbaria

da Angolo Poesie* Poesia recitata in occasione del 4° Simposio di Poesia, Cultura e Musica   Settembre Ondeggiano i pini al vento di tristezza e silenzio, ora che di stanchezza giacciono i nidi  fra le foglie e i rami a guardare i frammenti dell’estate.   Pensieri errano fra un tramonto di stracci e foglie secche, fra l’effluvio della terra arida che avvizzisce la sera e come un ramoscello secco attendo che piove.   Mi pervade l’annuncio mesto e mi infiacchisce…

Continua a leggere Angolo Poesie: “Settembre” di Maria Francesca Barbaria

Pennelingua, poesia di Antonio Passantino

Pennellingua Che si capisca il senso del dire è l’importante senza pretesa alcuna di gareggiar con Dante Una dizion perfetta o un congiuntiv corretto non fan d’un parolaio un orator provetto Un verbo una cediglia od un accento acuto non fan d’uno scrivente uno scrittor arguto Tra un ignoran pensante ed un dotto saccente si preferisca il primo è più gratificante

Continua a leggere Pennelingua, poesia di Antonio Passantino

L’Abc… buon anno scolastico agli studenti di Ciminna

di Angolo Poesie* Il pargol al suo giorno prim di scuola del genitor lasciar la man non vuole Ma senza l’alfabeto è risaputo ahimè che della propria vita padroni non si è “E allor suvvìa che l’ora è già ti vien più tardi a prender mamma o papà!” *di Antonio Vito Passantino Auguriamo un buon anno scolastico, attraverso i versi di Antonio Passantino, a tutti i bambini ed ai ragazzi che oggi 10 settembre 2018 sono ritornati in classe. Un…

Continua a leggere L’Abc… buon anno scolastico agli studenti di Ciminna

Simposio di Poesie 2018 “a una rima dall’Agorà dal virtuale al reale”

Classico appuntamento con il Simposio di Poesie “a una rima dall’Agorà dal virtuale al reale” a cura di Agorà Ciminna all’interno delle manifestazioni legate al Rural Day . Vi aspettiamo giovedì 23 agosto alle ore 21:00 presso l’atrio della Biblioteca Comunale “Francesco Brancato”.  Poesie di diversi poeti locali e non, cultura, musica… e tante altre sorprese con l’omaggio al poeta dialettale bagherese Ignazio Buttita. Le poesie dopo essere state lette al pubblico ciminnese, verranno pubblicate all’interno del nostro spazio Angolo Poesie a…

Continua a leggere Simposio di Poesie 2018 “a una rima dall’Agorà dal virtuale al reale”

Angolo poesie: “Paisi” di Domenico Passantino

  Quantu m’assettu e ‘nzoccu vìu? un paiseddu stinnicchiatu strati strati, finistruna e campanari asdirrupati, a chiazza e i vanidduzzi assulicchiati e io stralunatu e zittu u talìu. Comu l’erva maronna o a furdica, o comu ‘na furnicia chi m’addica una liccata d’u cori chi mi detti arristà ‘mpiccicata ‘nte so ruvetti. ‘Nta ‘sti mura di petra di issu, arristaru ‘mpinti troffi di pinzeri, arristaru ‘ngramagghiati ‘nte cosi d’aieri cosi chi sacciu e chi penzu spissu. I mula unnè chi…

Continua a leggere Angolo poesie: “Paisi” di Domenico Passantino

Poesia al SS.Crocifisso “Patri r’amuri, Patri ri grazii”

di Angolo Poesie* E poi avemu du Signuruzzu, nuatri ciminniti u purtamu tutti ‘nto curuzzu. Ravanti e so peri n’inchinamu e forti l’acclamamu. Iddu quannu po essiri n’accuntenta e i nostri preghieri attenta.  Chidda nostra è una granni firi, Ca cu veni ri fora, nun sempri arrinesci a capiri.  Signuruzzu tu si chinu r’amuri, una vita luntana ri tia è senza valuri.  A ogni ciminnitu, chiddi chi stamu ca e chiddi sparsi pu munnu, metti i to manu ‘ntunnu.  Signuruzzu…

Continua a leggere Poesia al SS.Crocifisso “Patri r’amuri, Patri ri grazii”